Le 10 migliori università italiane dove studiare medicina

Se state cercando una buona università italiana dover poter studiare medicina, la nuova classifica Censis per il 2015/2016 potrebbe venire in vostro soccorso: l’ambito elenco è stato infatti strutturato sulla base della media di due dati (“Progressione di Carriera” degli studenti e “Rapporti internazionali”) dai quali partire per poter strutturare il voto medio, un punteggio finale per gli atenei. Ma quali sono stati i migliori voti?

Università di Pavia

In testa alla classifica si trova l’Università di Pavia, accreditata di 110 punti per la “Progressione di Carriera” degli studenti e 108 per i “Rapporti internazionali”, con un voto medio di ben 109 punti.

Università di Padova

Al secondo posto troviamo l’Università di Padova, con 106,5 punti di media, frutto di 106 punti per “Progressione di Carriera” e 107 per “Rapporti internazionali”.

Università di Udine

Gradino più basso del podio per l’Università di Udine, con 110 punti per “Rapporti internazionali”, e 102 punti per “Progressione di Carriera”.

Università di Milano – Bicocca

Scendendo dal podio troviamo innanzitutto la Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Milano – Bicocca, che totalizza ben 107 punti per la “Progressione di Carriera” e 95 per “Rapporti Internazionali”.

Università di Modena e Reggio Emilia

Quinta posizione per l’università di Modena e Reggio Emilia, tra le migliori per quanto riguarda la “Progressione di Carriera” degli studenti (110 punti) e più deludente per “Rapporti internazionali”, in cui il voto “scende” a 83 punti.

Università di Bologna

È la più antica università europea, e si conferma ben salda all’interno della top ten: 99 punti per “Progressione di Carriera” e 93 punti per “Rapporti Internazionali”.

Università di Firenze

Settima posizione per la Scuola di Scienze della Salute Umana dell’Università di Firenze: per “Progressione di carriera” degli studenti l’ateneo toscano si ferma a soli 77 punti. Molto meglio nei “Rapporti Internazionali”, per cui l’università toscana ottiene 110 punti.

Università di Milano

Media di 93,5 punti per la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Milano, con 92 punti per “Progressione di carriera”, e 95 punti per “Rapporti internazionali”.

Università dell’Insubria

La Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università dell’Insubria chiude al nono posto con 93,5 punti di media.

Università di Bari

Chiude la top ten l’Università di Bari, con un voto di 83 punti per “Progressione di Carriera” e un voto di 103 per quanto concerne “Rapporti internazionali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi