10 suggerimenti per studiare meglio il prossimo esame!

Migliore il proprio livello di preparazione e far sì che il prossimo esame sia un successo. Non è semplice, ma di seguito abbiamo voluto riassumere 10 pratici suggerimenti che potrebbero fare al caso tuo. Ma quali sono?

Iniziamo con il camminare prima di un esame. È stato dimostrato che l’esercizio fisico può aumentare la memoria e la potenza cerebrale. Una ricerca condotta da Chuck Hillman dell’Università dell’Illinois ha in particolar modo dimostrato che circa 20 minuti di esercizio fisico prima di un esame può migliorare le prestazioni. Perché non provarci?

Ancora, suggeriamo di parlare ad alta voce invece di leggere. Anche se questo potrebbe farti sembrare un po’ pazzo, fai un tentativo: sarai sorpreso di quanto potrai ricordare di più quando pronuncerai i concetti ad alta voce. Ricordati inoltre di ricompensare te stesso per quello che hai fatto: ci sono molti modi per integrare un sistema di ricompensa nelle tue abitudini, in modo da imparare a studiare per gli esami in modo più efficiente. È sufficiente ritardare un acquisto che desideri al momento in cui hai terminato la preparazione di un esame!

Puoi inoltre provare a insegnare ciò che hai imparato. Il modo migliore per verificare se si capisce davvero qualcosa è quello di cercare di insegnarlo a qualcun altro. Se non riesci a convincere nessuno ad ascoltarti a spiegare il teorema di Pitagora, prova a spiegarlo al tavolo del salotto o a una sedia, facendo finta che si tratti di una persona in carne ed ossa.

Ancora, cerca di studiare in gruppo, almeno una volta alla settimana, per un rapido confronto. Inoltre, crea delle associazioni mentali: la capacità di fare connessioni non solo è un modo più facile per ricordare le informazioni, ma è anche il carburante della creatività e dell’intelligenza! Le mappe mentali sono un modo semplice per collegare le idee creando una panoramica visiva delle diverse connessioni.

Ti consigliamo poi di utilizzare i diagrammi: disegnare diagrammi ti aiuterà a visualizzare informazioni che sarebbe difficile da descrivere. Questo aiuta a creare nella tua mente una memoria visiva che può essere richiamata in un esame. Ricorda poi di scrivere usando un font veloce e semplice da lettere, come il Times New Roman: ci sarà un motivo per cui Times New Roman è il font predefinito nella maggior parte delle applicazioni!

Scorrendo ancora l’elenco dei principali suggerimenti, rammentiamo la necessità e la convenienza ad utilizzare specifiche applicazioni che possano bloccare ogni distrazione (ad esempio, limitando le chiamate, i pop up, ecc.), e ancora alternare lo studio sul materiale didattico che ti è stato dato, con l’osservazione di qualche video sull’argomento: i documentari sono un modo divertente per compattare un intero approfondimento in un breve lasso di tempo. Siamo certi che su YouTube troverai qualcosa!

Infine, sfrutta Google: troverai tanti spunti e tanti focus sul  tema!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi