Perché abbiamo difficoltà ad ascoltare gli altri

L’ascolto è un’abilità che può essere sviluppata e migliorata, nello studio come nella vita personale. È una risorsa significativa per il successo in qualsiasi parte della vita, e in particolare quelle parti che richiedono di interagire con gli altri. Non siamo nati con l’abilità di essere buoni ascoltatori e ci vuole tempo e pratica per arrivarci!

Ecco alcuni motivi per cui siamo inefficaci nell’ascoltare gli altri.

Non ci hanno insegnato ad ascoltare

Potremmo credere che l’ascolto sia un’abilità che possiamo imparare a scuola, ma molto raramente la classe ha fornito gli strumenti e le tecniche necessarie per impararlo.

Per essere in grado di riconoscere le emozioni degli altri o capire ciò che stanno cercando di esprimere, abbiamo bisogno di osservare ciò che viene detto direttamente e indirettamente, senza fare commenti giudicanti o suggerimenti (la differenza tra ascoltare e fare).

Non siamo interessati a ciò che l’altra persona ha da dire

Questo atteggiamento è di solito causato dall’enorme numero di voci che ascoltiamo ogni giorno: televisione, radio, conversazioni al cellulare, ecc. Anche se non sempre partecipiamo direttamente a queste voci, esse hanno comunque un’influenza su come trattiamo e valutiamo le voci o le opinioni degli altri.

Non siamo consapevoli di ciò che ci sta succedendo

A volte è difficile per noi riconoscere che i nostri pregiudizi, paure o ansie potrebbero influenzare la nostra capacità di ascoltare. Potremmo non essere consapevoli delle reazioni emotive che stiamo avendo. È davvero importante prendersi qualche momento durante un’interazione per pensare a cosa stiamo reagendo e come potrebbe influenzare la nostra capacità di comunicare efficacemente.

La nostra mente è distratta da qualcos’altro (inconsciamente)

La persona parla e la nostra mente è altrove. Questo è uno dei motivi per cui potremmo non cogliere il succo completo di ciò che viene detto. Possiamo solo sentire le parole ma non possiamo elaborare il loro significato. Questo è il motivo per cui persone diverse possono interpretare le stesse parole in modo diverso.

Non prestiamo attenzione al tono o al linguaggio del corpo

Senza essere in grado di capire queste cose, non saremo mai in grado di capire cos’è che qualcun altro vuole o sente veramente, il che ci porta ad una comprensione molto limitata dell’intera situazione.

Non stiamo ascoltando l’intero messaggio

A volte siamo così presi da ciò che un altro sta dicendo che non ascoltiamo ciò che la persona sta cercando di comunicare. Potremmo sentirne solo una parte, e poi fare uno o due commenti giudicanti, che potrebbero impedirci di comprendere appieno l’intenzione o il significato dell’altra persona.

Non diamo all’altra persona la possibilità di finire

A volte ci siamo fatti un’idea di quello che pensiamo che l’altra persona stia dicendo senza lasciarle spiegare completamente. Se non lasciamo che la persona finisca, potremmo finire con un’idea distorta di ciò che sta cercando di trasmettere.

Abbiamo un’aspettativa su come l’altra persona risponderà

Possiamo convincerci che avere certe aspettative sia una buona idea perché vogliamo sentirci nel giusto, ma questo non farà altro che scoraggiarci dall’ascoltare correttamente l’opinione o l’esperienza di un’altra persona. Questo non è solo sbagliato perché porta a una visione molto ristretta dell’intero argomento, ma le conseguenze potrebbero anche essere piuttosto dannose per le nostre relazioni.

Non rimaniamo presenti e non permettiamo all’esperienza e ai sentimenti dell’altra persona di entrare pienamente nella nostra mente

A volte non ce ne rendiamo conto, ma siamo così presi da quello che sta succedendo intorno a noi che non riusciamo a concentrarci su una sola voce.

Veniamo distratti dal rumore dei nostri stessi pensieri e sentimenti

Tutte queste cose portano ad un’esperienza di ascolto inferiore alla media, che può distrarci dall’imparare e comprendere veramente l’intenzione o il punto di vista di un’altra persona, che a sua volta potrebbe influenzare la nostra relazione con quella persona e con altre persone nella nostra vita.

Questi sono 10 modi comuni in cui possiamo non riuscire ad ascoltare veramente gli altri, ed è essenziale essere consapevoli di questi punti al fine di ottenere una migliore comprensione dell’intero concetto di ascolto. Questo diventerà anche una buona base su cui costruire la propria capacità mentre impariamo a migliorare le nostre abilità di ascolto giorno dopo giorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi