Fare marketing con i volantini

marketingUna pratica molto ricorrente e consolidata per molte aziende ed esercizi commerciali è quella del volantinaggio. Una forma di marketing piuttosto tradizionale, un evergreen che può ancora dirsi efficace soprattutto se affiancato ad altre pratiche più moderne e attuali.

Quella del marketing con i volantini è una forma di marketing “virale” che avviene o in differita, ovvero lasciando il volantino nella cassetta della posta o sulle macchine, oppure “face to face” ovvero in strada consegnando direttamente al proprio interlocutore il volantino pubblicitario, se volete approfondire potete leggere le pagine del sito www.torinovolantinaggio.it.

E’ capitato a tutti noi di incontrare per le vie commerciali principali di grandi città ragazzi e ragazze con sorrisoni o facce un po’ stanche consegnarci con braccio teso il volantino colorato che avvisa della imminente apertura di un nuovo negozio o di una palestra o di altro servizio, nella zona in cui si distribuisce la pubblicità. Il messaggio convogliato potrebbe anche riguardare semplicemente l’avviso di una promozione in corso presso un esercizio commerciale della via dove si sta svolgendo il volantinaggio. Oppure potrebbe avvisare della chiusura con svendita totale di tutto ciò che viene venduto nel negozio di abbigliamento che si trova proprio nei pressi.

Insomma il volantinaggio è una pratica di marketing vera e proprio e può divenire un ottimo strumento di diffusione se ben usata e se strategicamente posta nei punti giusti.

Il potere del volantinaggio è quello di garantire una diffusione capillare della comunicazione di servizi e prodotti pubblicizzati in tutti i luoghi presi in considerazione dal target territoriale.

Premessa indispensabile e opportuna del volantinaggio è a questo proposito uno studio mirato ed un’analisi specifica volte ad individuare quali siano quelle zone di una città, una grande città come Roma, Milano, Torino, dove potrebbe esservi un bisogno maggiore di quel servizio o prodotto perché la popolazione è numerosa nei grandi centri urbani.

Nell’ipotesi di un’attività di marketing da svolgere in una capitale italiana, pensiamo ad esempio al volantinaggio come parte di una campagna marketing associata al lancio di una palestra di di prossima apertura. Il messaggio dovrebbe considerare fattori legati all’ambiente, alla fascia di età della popolazione che vive in quell’area, specifica, prendendo in esame anche altri parametri quali gli interessi delle persone ed il potere d’acquisto. Un’attenta analisi del contesto sociale in cui avviene la campagna è utile, se non necessario ai fini dell’ottimizzazione degli obiettivi da raggiungere. A monte, certamente, se la scelta di aprire una gioielleria viene fatta a caso, senza correlare il genere di prodotto – di lusso – e la popolazione di quella zona particolare (potenziale acquirenti), non ci sarebbe volantino o marketing che tiene, perché chi passa davanti alla gioielleria e si ferma a guardarne incuriosito i prodotti esposti, lì resta! Il potenziale di acquisto non trova alcuna forma di espressione, pur volendo. Una gioielleria di lusso dovrebbe trovarsi in una zona ricca dove le persone possono eventualmente guardare e anche acquistare.

L’individuazione del ‘sentiment’ specifico di un’area urbana è l’elemento fondante una buona compagna di comunicazione che ha come principale obiettivo la vendita. E questo ‘sentiment’ si può monitorare attraverso degli strumenti appositi di marketing: sondaggi, interviste telefoniche o semplicemente attraverso i più moderni strumenti di analisi dati offerti dalle nuove tecnologie.

Individuare il giusto target significa aumentare le potenzialità di vendita, il conversion rate per dirla con un termine gergale del web marketing. Perché alla fine è un po’ quello che capita anche sul web, dove la piazza è la rete con i suoi tanti utenti che navigano e i siti web sono tanti volantini, ma in questo caso si parla di marketing inbound, quello dove il prodotto viene cercato e trovato. L’inverso di quello che capita con il volantinaggio, che invece viene esibito e offerto o lasciato fisicamente ove possa essere reperito.

Non importa, di qualsiasi forma di marketing parliamo, è sempre importanti rivolgersi, dialogare al pubblico giusto, la parola chiave di ogni investimento pubblicitario che si fa, in cui si crede e che può portare a dei risultati effettivi e non a perdite di capitale, di tempo e di forza lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi