Consigli per studenti durante il coronavirus

L’attuale situazione in rapido cambiamento, a causa del coronavirus, può essere molto stressante per gli studenti. È naturale che, come studente universitario, o fuori sede lontano da casa, ci si possa sentire particolarmente vulnerabile in tempi come questi.

In tempi di crisi, vogliamo essere vicini alle persone con cui ci sentiamo sicuri, in un luogo che ci sia familiare. È difficile essere lontani dalla famiglia e dai vecchi amici. In queste situazioni, l’ansia e la paura possono aumentare e persino arrivare a dominare i sentimenti.

Con questa mentalità, possiamo crescere fissati sulle possibilità negative, e può essere difficile pensare in modo razionale. C’è il rischio di rimanere bloccati in un modo ristretto di vedere il mondo che non farà altro che peggiorare le cose. È importante essere consapevoli di questi schemi mentali in questi tempi, sia quando si parla con gli altri, sia quando si interagisce sui social media.

Ecco dunque alcuni consigli che potrebbero rendere le cose più facili:

  • cercate di mantenere la vostra routine o di crearne di nuove che si adattino alla situazione. La routine dà al vostro corpo segnali di calma e sicurezza;
  • fate una colazione, un pranzo e una cena adeguati e non modificate radicalmente il vostro programma di sonno. Andate fuori tutti i giorni per prendere il sole e fare esercizio fisico (a meno che non siate malati);
  • continuate a fare cose che vi piacciono e che vi fanno stare bene, anche se, data la situazione, vi sembra solo routine;
  • non sedetevi da soli con i vostri pensieri, cercate la compagnia delle persone con cui vi sentite al sicuro. Nelle discussioni, cercate di bilanciare il parlare delle vostre preoccupazioni con altri argomenti meno seri;
  • limitate la quantità di notizie che leggete/ascoltate e attenetevi a fonti affidabili;
  • mettetevi in contatto con amici e altre persone della vostra cerchia sociale che pensate possano sentirsi soli o tristi;
  • tenetevi aggiornati sugli sviluppi del vostro programma o corso per non perdere informazioni importanti;
  • cercate di non pensare o di non pianificare troppo in anticipo. Concentratevi sui prossimi due giorni.

E ricordate: tutto questo passerà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi