Come studiare meglio la tua materia più odiata

Preparare un esame su un argomento sgradito non è mai semplice ma… con qualche trucco alternativo anche la materia più odiata potrà diventare una passeggiata (o quasi!).

Ma quali sono i segreti più fondamentali e meno battuti per poter studiare meglio la materia più antipatica?

Inizia con la creazione di flashcard: si tratta di piccole schede che permetteranno di memorizzare meglio concetti chiave, definizioni, citazioni e formule. Sul web trovi app dedicate proprio a questo tema… in  alternativa, puoi realizzarle a meno!

Un consiglio che ci sentiamo di darvi, poiché abbiamo sperimentato più volte l’efficacia, è quello di prendere pause di studio regolari. Devi fare pause di studio regolari per aiutare il tuo cervello ad assorbire più informazioni, ma anche per mantenerti motivato e concentrato. Prenditi dunque una breve pausa dopo 45-50 minuti di studio, poiché dopo questo periodo la tua concentrazione verrà compromessa.

Un buon supporto è poi quello di ascoltare il giusto tipo di musica,  ovvero quella che ti permette di essere più produttiva, elevando il tuo umore: procedi per tentativi per poter trovare la colonna sonora perfetta! Abbia poi modo di testare di continuo la tua competenza, con delle sessioni anche improvvise: allenarti a test di domande / risposte campione può aiutarti ad allenare il cervello a recuperare più celermente ed efficacemente le informazioni. Crea condizioni realistiche e simili a quelle degli esami e verifica la tua comprensione utilizzando gli strumenti che trovi online.

Ulteriormente, non rimanere sveglio tutta la notte prima di un esame. Assicurati di riposare adeguatamente le notti che precedono gli esami. Quando si dorme, il cervello assimila le informazioni apprese durante lo studio, quindi dormire bene ti aiuterà a ricordare quelle fastidiose formule matematiche di cui hai bisogno per il tuo esame!

Sperimenta quindi nuovi metodi di studio per trovare ciò che funziona davvero per te. Utilizza la tecnologia a tuo vantaggio guardando video educativi o scaricando ebook, e così via. infine, prova a studiare in gruppo, un abitudine che può aiutarti a raccogliere nuove idee per migliorare la tua esperienza di apprendimento. Rammenta poi che la meditazione è uno degli strumenti di studio più utili per aiutare gli studenti a rimanere concentrati durante lo studio. Non solo la meditazione ti aiuterà a concentrarvi durante lo studio, ma ti aiuterà a ridurre lo stress pre-esame in quanto migliora la salute mentale e fisica.

Il nostro ultimo consiglio per coloro che sostengono gli esami è quello di rimanere positivi. E’ incredibile come un atteggiamento positivo possa influire sui risultati dell’esame o motivarti a completare quel compito quando tutto quello che vuoi fare… è andare a letto o uscire fuori con gli amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi