3 set

Boom di iscrizioni al Politecnico di Torino

PoliTO - Il prestigioso ateneo torinese è uno dei pochi a poter vantare un tasso di crescita del 70% degli studenti iscritti ai test di ammissione

Boom di iscrizioni al Politecnico di Torino

Che il Politecnico di Torino sia uno degli atenei che eccelle sul panorama nazionale questo si sapeva. Certo forse in pochi si sarebbero aspettati una consacrazione così ampia, visto i trend negativi di iscrizioni universitarie in tutta la penisola.

Il Polito invece assiste ad un vero e proprio boom degli studenti che sostengono il test nelle sessioni anticipate: +70% rispetto allo scorso anno.

Altro dato che fa capire l’importanza dell’ateneo piemontese è il numero degli studenti che hanno superato i test durante la prima prova di settembre. Il 30% dei candidati ha superato il test e per ripagarli l’ateneo ha deciso di ridurre le tasse per offrire un maggior sostegno al merito di questi ragazzi.

Importante anche l’aumento del 17% degli studenti stranieri che hanno scelto il Politecnico come sede dei propri studi.

Il rettore Marco Gilli ha così commentato i risultati ottenuti::“Nonostante il momento di crisi che stiamo attraversando, le famiglie e i giovani continuano a investire nella formazione universitaria e si attendono un elevato standard di qualità, che garantisca un accesso al mondo del lavoro agevolato da un percorso di studi riconosciuto e apprezzato dalle aziende. Nostro obiettivo primario è continuare a garantire ai nostri giovani una Scuola seria e meritocratica in linea con l’offerta formativa e i servizi delle migliori università tecniche europee e da quest’anno - a fronte degli aumenti di iscrizioni degli anni passati - l’Ateneo ha dovuto ridefinire le modalità di accesso e introdurre  un numero programmato anche ad ingegneria. Sarà comunque ammesso al primo anno un numero elevato di studenti, compatibile con le risorse umane e logistiche disponibili: i primi 5.000 della graduatoria stilata secondo i punteggi conseguiti nel test di ammissione”.

Le Ultime date disponibili per svolgere i test sono dal 3 al 5 settembre per Ingegneria e si concluderà il 6 con la prova per di Architettura.

Per i migliori 200 classificati nelle prove di ammissione, quest’anno ci sarà una novità: l’iniziativa “Vivi Torino”,  un pacchetto di servizi che comprende l’abbonamento alla rete di trasporti urbani GTT, la “Carta Musei” e la carta TObike, per promuovere il valore del merito e proporre ai nuovi studenti due tematiche centrali per l’Ateneo. Da un lato, l’arricchimento culturale, a partire dalla conoscenza del territorio in cui il Politecnico opera e dall’altro la mobilità sostenibile, obiettivo di grande impatto sociale, che l’Ateneo persegue sicuramente come uno dei suoi principali filoni di ricerca, ma che vuole promuovere anche come approccio culturale per i suoi studenti.

 

[ 03/09/2012 - Andrea Sparisci ]

Uni Flash

Tecnologia

Uniblogger